2 giugno: la sovranità del popolo sta alla base della nostra Repubblica

03 giugno 2017

"La forza dell'Italia sta nella sua unità, ma questa unità si nutre delle diversità" affermava il Presidente Ciampi nel settembre del 2000, auspicando che il "federalismo, che certamente risponde a un sentimento profondo, direi antico, del Paese, riesca a trovare in Parlamento gli esiti che il Paese desidera". In effetti nel 2001 la riforma costituzionale del Titolo V provò a disegnare quella Repubblica federale delle diverse comunità e territori già abbozzata dai padri costituenti nell'art. 5. Ma ancora oggi questa parte essenziale della nostra Costituzione non ha avuto attuazione, salvo che in poche realtà di autonomia speciale. Che questa giornata di festa nazionale rinnovi l'impegno comune a rinsaldare l'unità della Repubblica attraverso il rispetto delle diversità e delle aspirazioni di tutti. Anche per questo sostengo il Sì al referendum sull'autonomia che la Corte Costituzionale ha riconosciuto ai veneti. Perché la sovranità del popolo sta alla base della nostra Repubblica.


pubblicata il 03 giugno 2017

<<
<
 ... 322323324325326327328329330 ... 
>
>>
ritorna
 
  Invia ad un amico