Il Veneto in ginocchio ma non si arrende!

01 novembre 2018

Dopo il peggiore nubifragio degli ultimi cento anni, che ha messo il Veneto (e non solo) in ginocchio, sono vicina alla sofferenza delle famiglie di chi ha tragicamente perso la vita ed anche di quanti hanno subito gravi danni alle proprie abitazioni ed aziende. Sono certa che non mancherà la forza e la solidarietà da parte di tutti perché possano quanto prima riprendersi e ripartire. Da semplice cittadina, che ben conosce tuttavia le responsabilità di chi amministra le nostre comunità, sento il dovere di ringraziare di cuore le meravigliose squadre di pronto intervento e soccorso, i volontari, nostri ma anche di altre regioni, e tutti gli amministratori e dipendenti pubblici che di fronte alle situazioni di grave criticità e pericolo degli ultimi giorni non si sono risparmiati, mettendosi al totale servizio delle nostre comunità per garantire la sicurezza ed incolumità delle persone.


pubblicata il 01 novembre 2018

 
<
123456789 ... 
>
>>
ritorna
 
  Invia ad un amico