Emendamento alla Finanziaria per riassorbire gli ex Apt - Il Gazzettino di Venezia

21 dicembre 2017

Pagina II, Cronaca di Venezia

VENEZIA Il destino lavorativo dei dipendenti dell'ex Apt di Venezia appeso al filo di un emendamento alla Legge Finanziaria.A scriverlo, la deputata del Pd Simonetta Rubinato che prevede il riassorbimento dei lavoratori nelle pubbliche amministrazioni. «Ringraziamo l'opera meritevole dell'onorevole Rubinato e auspichiamo che questo segni un vero cambiamento della nostra situazione» spiega Massimo Romano, ex lavoratore Apt di Venezia a cui mancano ormai pochi mesi per la pensione e che, da due anni, versa autonomamente i contributi. «Preziosa anche la collaborazione di quanti hanno contribuito a questo risultato consci e speranzosi che sia messo fine ad oltre un anno di disperazione, la nostra». I dipendenti che erano stati licenziati dall'Apt lagunare sono 22. «Risorse preziose oggi in una città come Venezia - spiega Romano - perché gestivamo tutta la parte dei reclami dei turisti riguardo all'acquisto dei prodotti, dei trasporti e delle strutture. Ci occupavamo delle verifiche, risposte e segnalazioni. Rubinato ha creato emendamento ad hoc, dove è stato inserito una interpretazione autentica sulle norme già vigenti in materia di personale assunto dalle società degli enti locali anche se già liquidate». Gli ex Apt sperano nell'emendamento e attendono l'udienza di gennaio per continuare a combattere per le vie legali il loro licenziamento. «Non ci siamo mai arresi - aggiunge Romano - ma è stata molto dura in questi anni. Io ad esempio mi sono dovuto versare circa 30mila euro di contributi per avere diritto alla pensione e come me ci sono altre tre persone nella stessa situazione». Tra i 22 licenziati però, anche donne con figli piccoli. «Sono convinto che la nostra preparazione e le nostre competenze sul turismo - conclude Romano - possano essere molto utili all'amministrazione se ci venisse ridato il lavoro». G.Pra.

SCARICA L'ARTICOLO IN PDF


pubblicata il 21 dicembre 2017

<<
<
 ... 109110111112113114115116117 ... 
>
>>
ritorna
 
  Invia ad un amico