Femminicidio: Rubinato (Pd), veneto primato italiano violenze - Ansa

25 novembre 2014

34% donne ha subito violenza nel corso della vita (ANSA) - VENEZIA, 24 NOV - In vista della giornata internazionale contro la violenza alle donne di domani, 25 novembre, Simonetta Rubinato, candidata Pd alle primarie del centro sinistra in Veneto, ha predisposto un documento, indirizzato alle Donne democratiche, in cui riassume gli impegni prioritari per le pari opportunita' in Regione. "Dobbiamo mettere in campo un grande sforzo - spiega la candidata - per contrastare un fenomeno per il quale il Veneto detiene un triste primato con la percentuale piu' alta d'Italia, 34%, di donne che hanno subito violenza nel corso della loro vita. Purtroppo paghiamo il ritardo accumulato visto che la nostra e' stata l'ultima regione a dotarsi di una legge in materia. Il primo atto concreto deve essere il sostegno all'azione svolta dai Centri antiviolenza del coordinamento veneto, che hanno accolto 1.271 donne nei 10 mesi di quest'anno. Essi vanno sempre piu' messi in rete con le istituzioni pubbliche e le associazioni di volontariato del terzo settore e sostenuti con adeguate risorse". Il documento predisposto da Rubinato riserva grande attenzione alle azioni per la conciliazione vita e lavoro. "Sull'esempio di quanto ha fatto la Provincia autonoma di Trento con la legge n. 1/2011 - spiega - e' necessario attivare politiche di promozione del benessere familiare che si realizza attraverso politiche abitative, infrastrutturali, urbanistiche e ambientali, formative, professionali e di gestione del tempo libero. Per questo obiettivo e' necessario che i vari assessorati regionali lavorino in modo trasversale, sostenendo la strategia di conciliazione con azioni innovative".(ANSA).

SCARICA L'ARTICOLO IN PDF


pubblicata il 25 novembre 2014

ritorna
 
  Invia ad un amico