Alta Velocità: la risposta del Ministro non soddisfa

07 ottobre 2010

Nella seduta di mercoledì scorso della IX Commissione Trasporti, il vice ministro Roberto Castelli ha risposto all’interrogazione con cui i deputati Rodolfo Viola, Simonetta Rubinato e Raffaella Mariani chiedevano informazioni sullo stato della progettazione della linea ferroviaria ad Alta Velocità (TAV) nel tratto Venezia-Trieste e denunciavano il mancato coinvolgimento dei Comuni interessati.

Castelli ha comunicato che il progetto ripercorre il tracciato oggetto degli studi di fattibilità, redatti su indicazione della Regione Veneto, di cui alle Deliberazioni della giunta regionale n. 1816 del 13 giugno 2006 e n. 1083 del 17 aprile 2007 che escludono l'affiancamento della linea AV/AC all'Autostrada A4 nel tratto da Quarto D'Altino al Tagliamento.

Le informazioni fornite dal vice ministro accrescono le preoccupazioni per il mancato coinvolgimento dei Comuni interessati che, vista la scadenza ravvicinata per l’approvazione del progetto da parte di RFI (31/12/2010), temono di non avere i tempi per poter consultare il progetto e condividere le soluzioni di minor impatto per il territorio.

 

mimetype  SCARICA IL TESTO DELL'INTERROGAZIONE E LA RISPOSTA DEL GOVERNO  (45 KB)


pubblicata il 07 ottobre 2010

ritorna
 
  Invia ad un amico