Indennità adeguate al Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco

07 agosto 2010

Una proposta di legge presentata dall’on. Ettore Rosato, e sottoscritta anche dall’on. Simonetta Rubinato, intende rendere giustizia dell’infaticabile operato dei vigili del fuoco, di cui tutti riconoscono il valore, ma che lo Stato non premia come meriterebbero. Permangono, infatti, a danno dei vigili del fuoco, discriminazioni ingiustificabili nell’ambito del trattamento economico laddove, a parità di funzioni e di attività svolte, le indennità da loro percepite sono inferiori – ma in taluni casi non sono nemmeno riconosciute – rispetto a quelle percepite dal personale del comparto sicurezza e difesa.

Con questa proposta di legge si propone di conferire una delega al Governo al fine di disciplinare e adeguare le indennità generiche e specialistiche riguardanti il personale del Corpo dei vigili del fuoco per superare l’attuale trattamento non consono all’incarico che sono chiamati a svolgere.

 

mimetype  CONSULTA IL TESTO DEL PROGETTO DI LEGGE  (484 KB)


pubblicata il 07 agosto 2010

ritorna
 
  Invia ad un amico