L'eredità di dieci anni di governo Berlusconi-Bossi

03 dicembre 2011

bilancio_politicaQual è l’eredità che Berlusconi e Bossi lasciano nei conti dello Stato e nell’economia italiana? Al di là dei giudizi di parte, sia negativi che positivi, che per lungo tempo hanno diviso le forze politiche e l’opinione pubblica, gli esecutivi sostenuti dall’asse tra il Cavaliere e la Lega Nord possono essere valutati in termini puramente numerici.
 
Il dato più emblematico è l’incremento del debito pubblico fatto segnare durante tutti gli anni della lunga presidenza di Berlusconi: 546 miliardi di euro di incremento dello stock di debito! Solo negli ultimi tre anni l’indebitamento è passato dal 103 al 119,1% del Pil, la spesa pubblica è salita del 46,5% in 10 anni, con un prodotto interno cresciuto in media poco sopra lo zero.

Il disastroso bilancio di dieci anni di governo è ottimamente illustrato nell’articolo pubblicato lunedì 28 novembre su Affari & Finanza, supplemento de La Repubblica (clicca qui).

pubblicata il 03 dicembre 2011

<<
<
 ... 946947948949950951952953954 ... 
>
>>
ritorna
 
  Invia ad un amico