Procedure pių semplici nella PA: soltanto una delega al Governo

16 settembre 2011

L'Aula della Camera, nella seduta di giovedì scorso, ha approvato in via definitiva il disegno di legge sulle disposizioni per la codificazione in materia di Pubblica amministrazione. I sì sono stati 259, i no 200 e 40 astenuti.
 
Il provvedimento conferisce la delega al Governo ad adottare decreti legislativi che riguardano diverse materie di competenza dell'amministrazione pubblica, per semplificare le procedure e quindi la vita di cittadini e imprese. Si tratta, in particolare, di norme in materia di diritto di accesso ai documenti amministrativi, di norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche e sull'ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico.
 
Si tratta di un provvedimento, tanto strombazzato dal ministro Brunetta, che alla fine è stato fortemente ridimensionato alla semplice delega, oltre che scritto anche male. Della serie: la montagna ha partorito il topolino.
 
 
mimetype LEGGI LE DICHIARAZIONI DI VOTO DELL'ON. ZACCARIA (PD)

pubblicata il 16 settembre 2011

ritorna
 
  Invia ad un amico