A Bolzano con la SVP per la presentazione del libro del Gruppo 'Per le Autonomie'

17 settembre 2018

Ho partecipato il 17 settembre scorso a Bolzano alla presentazione del libro che ripercorre il lavoro svolto dal 2006 al 2008 dal Gruppo "Per le Autonomie" del Senato, di cui ho fatto parte, con all'interno anche un mio contributo. Non potevo mancare: di quell'esperienza conservo un bellissimo ricordo, come il più fruttuoso periodo della mia esperienza parlamentare, visto che ho lavorato insieme a colleghi convinti della necessità di conquistare maggiori spazi per l'autonomia delle Regioni e delle città, di realizzare anche in Italia il federalismo fiscale e di perseguire un più ampio disegno democratico e federalista dell'Europa. Necessità sottolineata dalla stessa testimonianza di Romano Prodi, presente all'evento: "Da europeista convinto ritengo che l'Europa potrà vivere solo se costruita sulle autonomie locali, secondo il principio della sussidiarietà: ciò che può essere fatto a Bolzano, venga fatto a Bolzano". Uno slogan perfetto anche per il percorso di autonomia differenziata fortemente voluto dai Veneti. Dunque: ciò che può essere fatto in Veneto, venga fatto in Veneto! Un grazie anche ai colleghi già senatori della Südtiroler Volkspartei, in particolare ad Oskar Peterlini, già presidente del Gruppo, che, nel ricordare nel suo intervento il mio impegno già allora per l'autogoverno del Veneto, ha sottolineato come "l'autonomia non deve essere considerata un privilegio, ma un modello da estendere anche ad altre regioni che aspirano all'autogoverno."

A questo link puoi leggere il mio contributo inserito nel libro, che ho intitolato 'Una grande palestra di Politica': https://www.simonettarubinato.it/index.php?area=6&menu=114&page=327&lingua=4&np=1&idnotizia=5204 


pubblicata il 17 settembre 2018

<<
<
 ... 34567891011 ... 
>
>>
ritorna
 
  Invia ad un amico