Materne paritarie: presto i pagamenti

03 luglio 2013

Il grave ritardo nella liquidazione del contributo statale alle scuole dell'infanzia paritarie, denunciato dal presidente della Fism di Treviso, è già arrivata sui banchi del Parlamento. A sollevare la questione Simonetta Rubinato, parlamentare del Pd, che ha depositato alla Camera un'interrogazione al Governo.

Per sbloccare la situazione, l'on. Rubinato ha chiesto l'intervento anche del Prefetto di Treviso, Adinolfi, presso la Ragioneria territoriale di Stato, la quale proprio stamane ha assicurato che entro 15 giorni al massimo sarà effettuato il pagamento dell'acconto alle scuole paritarie.

"Confidiamo sia così - si augura la parlamentare - in caso contrario sarà mia premura predisporre un question time al ministro Carrozza. E' una vera e propria ingiustizia che le materne paritarie dopo aver subito un ulteriore taglio del contributo statale, siano anche costrette, per il ritardo dei pagamenti loro dovuti, ad indebitarsi per far fronte al pagamento degli stipendi, dei contributi, delle imposte e delle utenze avendo garantito l'erogazione di un servizio pubblico al posto dello Stato".

mimetype SCARICA IL COMUNICATO IN PDF 


pubblicata il 03 luglio 2013

<<
<
 ... 393394395396397398399400401 ... 
>
>>
ritorna
 
  Invia ad un amico