Reazione corale contro la corruzione

01 marzo 2013

"Corruzione e illegalità minano il rapporto di fiducia tra cittadini e istituzioni e sono tra le cause della scarsa competitività del nostro sistema economico, perché viziano la libera concorrenza e sottraggono ingenti risorse alla collettività. Bisogna moltiplicare l'impegno per fare chiarezza e pulizia a tutti i livelli. Mi auguro che i rappresentanti delle istituzioni coinvolte dalle indagini avviate in questi giorni dalla Guardia di Finanza siano pronte a collaborare con la magistratura, rassicurando i cittadini che nulla verrà tenuto nascosto". Lo afferma Simonetta Rubinato, parlamentare del Pd commentando l'indagine che ieri mattina ha portato all'arresto di 4 persone tra cui il presidente del consiglio di amministrazione del colosso delle costruzioni veneto Mantovani, Piergiorgio Baita.

"L'indagine - rivela la deputata trevigiana - pare comprovare l'esistenza di un vero e proprio sistema di fondi neri legati agli appalti. Al momento si tratta soltanto di accuse, ma se esse fossero confermate getterebbero altro discredito sull'ambiente economico, politico ed istituzionale. E' necessario da subito mettere in atto una reazione contro la corruzione e l'illegalità, forte e corale, da parte sia di ogni forza politica che della classe imprenditoriale, ponendo fine ad ogni collateralismo di potere e rilanciando un sistema economico dove la libera concorrenza e il merito vengano finalmente premiati"

mimetype SCARICA IL COMUNICATO IN PDF 


pubblicata il 01 marzo 2013

<<
<
 ... 426427428429430431432433434 ... 
>
>>
ritorna
 
  Invia ad un amico