Sistri: facile profeta

28 ottobre 2011

"Le aziende del Veneto, che hanno annunciato azioni legali per recuperare i contributi versati inutilmente per il Sistri, hanno ragioni da vendere. Fino ad oggi hanno dovuto pagare di tasca propria l'inefficienza del Ministero dell'ambiente, che ha gestito l'avvio del sistema di tracciabilità dei rifiuti in modo assolutamente fallimentare. Per questo io stessa avevo presentato un emendamento all'ultima manovra economica per chiedere che i contributi già versati per gli anni 2010 e 2011 - si tratta di oltre 18 milioni per il Veneto - vengano imputati alle annualità successive alla data di effettiva operatività del sistema". Lo dichiara l'on. Simonetta Rubinato, deputata del Pd in Commissione Bilancio.

"Era assolutamente prevedibile - sottolinea la parlamentare veneta - che le imprese, già oberate da mille adempimenti burocratici e alle prese con la crisi economica, promuovessero azioni legali per la restituzione di quanto versato inutilmente. Se il Governo e la maggioranza avessero accolto la mia proposta, oggi non si troverebbero costretti ad affrontare l'ennesimo contenzioso legale".

mimetype SCARICA IL COMUNICATO IN PDF


pubblicata il 28 ottobre 2011

<<
<
 ... 578579580581582583584585586 ... 
>
>>
ritorna
 
  Invia ad un amico