"Campagna elettorale viziata"

08 marzo 2010

"Il decreto salva liste costituisce un precedente gravissimo nella storia della nostra Repubblica democratica. Volendo rimediare ai pasticci commessi dagli esponenti romani del Centro Destra, il Governo ha varato un provvedimento che autorizza chiunque, d'ora in poi, a far ammettere con un qualsiasi pretesto una lista o un candidato precedentemente esclusi". L'on. Giuseppe Fioroni, giunto domenica nella Marca per sostenere la campagna elettorale del consigliere regionale Diego Bottacin, ha seguito durante la serata, in stretto contatto con il coordinamento nazionale del Pd, l'evolversi della situazione. "Abbiamo il dovere di difendere la legalità tanto più in materia di leggi elettorali e dunque di manifestare la nostra contrarietà ad un decreto che calpesta le più elementari regole democratiche - ha commentato Fioroni -. Di fronte allo sfascio totale del Centro Destra, l'opposizione è chiamata a dare prova di serietà e compattezza".

Ad accompagnare l'on. Fioroni nella sua visita nel coneglianese e vittoriese, al fianco del consigliere Bottacin, c'era l'on. Simonetta Rubinato che ha colto l'occasione per ribadire la sua opinione sul decreto salva-liste. "Il rimedio scelto dal Governo è peggiore del male - ha detto -. Perché una campagna elettorale viziata non potrà che lasciare pesanti strascichi anche sui risultati delle urne. In Lazio rischiamo di avere un governo regionale debole e non legittimamente riconosciuto. Sarebbe stato meglio trovare un accordo bipartisan per ritirare le liste e rinviare le elezioni".

"La gente - ricorda Bottacin - si è detta preoccupata per quanto sta avvenendo a livello nazionale e locale. In nessun Paese europeo sarebbe concepibile un decreto come quello approvato dal Governo. Ma noi viviamo in un Paese dove è lecito e normale che un ministro si faccia campagna elettorale con i soldi delle istituzioni, un Paese dove è in atto una grave degenerazione nel fare politica, un Paese dove un partito che dichiara a parole di fare gli interessi del Nord sta assumendo tutti i vizi tipici del malcostume di alcuni paesi del Sud".

 

mimetype SCARICA IL COMUNICATO IN PDF


pubblicata il 08 marzo 2010

<<
<
 ... 917918919920921922923924925 ... 
>
>>
ritorna
 
  Invia ad un amico