Odio e ignoranza ancora diffusi

10 febbraio 2011

"Il vile atto compiuto a Marghera è un grave gesto di intolleranza e ignoranza che va fortemente condannato. Di fronte a fatti come questi dobbiamo sentirci ancor più impegnati a moltiplicare sul territorio le iniziative culturali, soprattutto rivolte ai giovani, che aiutino a far memoria del nostro passato e a non scordare le grandi sofferenze patite da migliaia di italiani". L'on. Simonetta Rubinato, deputata democratica, commenta l'episodio accaduta la notte scorsa a Marghera per mano di alcuni vandali che hanno rimosso una targa commemorativa del monumento dedicato ai Martiri delle foibe.

"Come ha ricordato stamane il Capo dello Stato celebrando il Giorno del Ricordo - continua la parlamentare - ogni paese ha il dovere di coltivare le proprie memorie per non cancellare le tracce del male subito dal proprio popolo. Soltanto così si potrà far crescere una comunità dove l'odio e l'ignoranza, che hanno mosso la mano dei vandali, siano definitivamente banditi".

mimetype SCARICA IL COMUNICATO IN PDF (127 KB)


pubblicata il 10 febbraio 2011

<<
<
 ... 713714715716717718719720721 ... 
>
>>
ritorna
 
  Invia ad un amico