Assunzioni: privilegi ingiustificati

27 dicembre 2010

"Caro Genty, questo è il Paese in cui anche nella Pubblica amministrazione come nel privato ci sono quelli che godono di privilegi ingiustificati. Non si tratta solo dei 26 mila precari che saranno assunti dalla Regione Sicilia, ma anche dei dipendenti che potrà assumere la Regione Lazio grazia allo sblocco del turnover concesso dal Governo Berlusconi alla Presidente Polverini, dei circa 2 mila posti banditi dal Comune di Roma, dei 530 del Comune di Napoli e così via. Tutto ciò mentre i Comuni del Veneto che hanno sempre risparmiato sui costi del personale non possono sostituire un'assistente sociale o un operaio che vanno in pensione. Anche i cittadini veneti hanno diritto di veder loro garantiti i servizi essenziali per i quali versano ogni anno allo Stato buona parte del reddito". L'on. Simonetta Rubinato, deputata del Pd in Commissione Bilancio della Camera condivide l'ira dal vice sindaco di Treviso Giancarlo Gentilini che ha chiesto con una lettera indirizzata ai ministri leghisti di mettere fine a questa disparità. E rilancia: "Per dare sollievo ai nostri Comuni basterebbe che il Governo nel prossimo decreto mille proroghe ripristinasse integralmente una norma che ero riuscita a far approvare anche dalla maggioranza nel corso dell'esame della Legge di Stabilità 2011. Confido che Gentilini mi sostenga in questa battaglia facendo pressione sui propri ministri e parlamentari".

La novità era contenuta in un sub-emendamento proposto dall'on. Rubinato e fatto proprio dal Relatore in Commissione Bilancio: essa consentiva una deroga al blocco delle assunzioni imposto dalla manovra economica della scorsa estate per quei Comuni che hanno rispettato gli obiettivi del patto di stabilità e i limiti di contenimento complessivo delle spese di personale. "Ma all'ultimo momento in Aula - denuncia la parlamentare e sindaco di Roncade - una manina misteriosa è intervenuta nel maxi emendamento del Governo limitando l'applicazione della norma da me proposta soltanto al turnover della polizia locale. Ma perché i nostri Comuni non possono assumere un'assistente sociale, un addetto allo sportello dell'anagrafe o un messo comunale quando questi se ne vanno in pensione aprendo al tempo stesso qualche spiraglio anche sul fronte occupazionale a beneficio soprattutto dei più giovani?".

 

mimetype SCARICA IL COMUNICATO IN PDF  (139 KB)

mimetype LEGGI L'ARTICOLO "L'IRA DI GENTY SUI PRECARI SICILIANI", PUBBLICATO DAL GAZZETTINO IL 27 DICEMBRE SCORSO  (403 KB)

 


pubblicata il 27 dicembre 2010

<<
<
 ... 742743744745746747748749750 ... 
>
>>
ritorna
 
  Invia ad un amico