"Giunta veneta commissariata"

21 aprile 2010

"Non è ancora trascorso un mese dalle elezioni regionali e in Veneto siamo già al bollito. Mi meraviglia che il Presidente Zaia si sia già deciso a istituzionalizzare ogni lunedì, prima della riunione della Giunta, l'incontro con i referenti politici di Pdl e Lega. La tavola imbandita mi pare una buona trovata comunicativa per nascondere le tensioni latenti all'interno della coalizione". L'on. Simonetta Rubinato (Pd) commenta l'iniziativa annunciata ieri dal Governatore del Veneto. "L'abilità di Zaia - spiega la parlamentare - non è sufficiente a mascherare la verità: questa Giunta appena nata è già di fatto commissariata. Il pre-esecutivo con i coordinatori regionali di Lega e Pdl conferma che gli assessori avranno ben poca autonomia visto che qualsiasi loro scelta dovrà prima essere vagliata per fare i conti con i delicati equilibri di partito all'interno della stessa Pdl e poi dell'intera coalizione".
"E' evidente che questo pseudo-commissariamento della nuova Giunta regionale - conclude l'on. Rubinato - nasce dalla consapevolezza da parte di Zaia del rischio che si riproponga quell'immobilismo che ha caratterizzato l'ultima fase della precedente legislatura regionale. Ma temo che una cena alla settimana non possa bastare a ricomporre le fratture. E che mentre i commensali gusteranno i sapori dei prodotti Dop regionali, sarà l'interesse generale dei veneti a farne le spese".

mimetype SCARICA IL COMUNICATO IN PDF (137 KB)

mimetype LEGGI IL COMUNICATO RELATIVO ALL'INIZIATIVA DEL PRESIDENTE ZAIA  (210 KB)


pubblicata il 21 aprile 2010

<<
<
 ... 893894895896897898899900901 ... 
>
>>
ritorna
 
  Invia ad un amico