"Reddito famiglie: il Governo intervenga"

08 aprile 2010

"Di fronte ai dati dell'Istat sul reddito delle famiglie italiane il Governo non può più negare le gravi conseguenze che la crisi economica sta avendo sul tessuto socio-economico. Per questo è urgente aprire il dibattito in Parlamento sulle misure da adottare mettendo mano da subito alla riforma fiscale per accrescere il potere di acquisto dei bilanci familiari". L'on. Simonetta Rubinato (Pd), componente della V Commissione Bilancio della Camera, commenta i dati resi noti dall'Istat. "Non si può rimanere indifferenti rispetto ad un dato che è il peggiore dagli anni '90 - continua la parlamentare -. Il Governo deve avere il coraggio di rivedere l'agenda politica, mettendo al primo posto la riforma fiscale e le misure a sostegno delle famiglie e delle imprese. Sono già trascorsi due anni inutilmente".
L'on. Rubinato invita a guardare a quanto ha fatto la Germania. "A dicembre il Parlamento tedesco ha approvato la prima legge della nuova legislatura finalizzata a favorire l'accelerazione della crescita economica. Essa prevede specifici interventi a favore delle famiglie, come l'aumento degli assegni familiari per i figli e l'innalzamento da 6.024 a 7.008 euro della detrazione per carico di famiglia. Una manovra a favore dei bilanci familiari che ammonta a oltre 4,6 miliardi di euro in tagli fiscali. Altro che social card".
C'è un altro dato che preoccupa l'on. Simonetta Rubinato. "Di fronte ai dati sul calo del reddito delle famiglie italiane - spiega - c'è da aspettarsi che la domanda di assistenza sociale ai Comuni sia destinata nei prossimi mesi a crescere ulteriormente. Ma i Comuni, in particolare quelli virtuosi del Nord alle prese con il patto di stabilità, non riusciranno più a dare risposte adeguate. Anche in considerazione dei tagli apportati di recente dal Governo al fondo per il sostegno delle famiglie (-120 milioni) e al fondo per le politiche sociali (-500 milioni). Insomma ci sono tutti gli elementi per far capire come la situazione sia davvero esplosiva. Per questo spero che il Centro Destra la smetta di parlare di vicende che riguardano il Premier Berlusconi e si decida ad occuparsi dei problemi reali del paese, a partire dal reddito delle famiglie".

mimetype SCARICA IL COMUNICATO IN PDF


pubblicata il 08 aprile 2010

<<
<
 ... 902903904905906907908909910 ... 
>
>>
ritorna
 
  Invia ad un amico