Apertura outlet: la Regione non decide

02 ottobre 2012

"Le dichiarazioni dell'assessore regionale Maria Luisa Coppola confermano i timori sempre più diffusi sulla possibilità di una sollecita soluzione in Regione per l'outlet di Roncade. Credo sia arrivato il momento che qualche autorevole esponente della maggioranza di CentroDestra che governa il Veneto abbia l'onestà di riconoscere che non si vuole risolvere la questione per i veti posti da logiche lobbistiche ed anti liberali". Lo afferma Simonetta Rubinato, deputata del Pd e sindaco di Roncade, contestando quanto affermato oggi dall'assessore veneto al Commercio.

"Definire l'outlet una delle tante situazioni scabrose che dovranno essere valutate nell'ambito della nuova legge regionale sul commercio - continua il sindaco Rubinato - significa ignorare che la struttura commerciale di Roncade è già stata realizzata da anni sulla base delle autorizzazioni concesse con il consenso della stessa Regione Veneto. Le valutazioni della nuova legge non potranno che riguardare invece i futuri insediamenti di cui sarà fatta domanda".

"A quanto pare - conclude il sindaco di Roncade - l'assessore Coppola, che nel marzo scorso votando a favore dell'emendamento che avrebbe potuto sbloccare l'apertura dell'outlet aveva definito ‘ignavi' alcuni consiglieri che ne avevano contestato la legittimità, sembra essersi iscritta ora alla loro stessa categoria".

mimetype SCARICA COMUNICATO IN PDF 


pubblicata il 02 ottobre 2012

<<
<
 ... 471472473474475476477478479 ... 
>
>>
ritorna
 
  Invia ad un amico