Treviso, una vile aggressione

18 febbraio 2012

"L'atto di violenza, avvenuto ieri in centro a Treviso, ai danni di un studente minorenne è un gesto vile che va condannato con fermezza, tanto più quando la violenza è determinata da motivazioni ideologiche. Per questo esprimo la mia solidarietà alla giovanissima vittima dell'aggressione brutale da parte di un trentenne appartenente a movimenti che si ispirano agli ideali nazifascisti". Lo dichiara l'on. Simonetta Rubinato commentando l'episodio accaduto venerdì sera in piazza dei Signori. "Ringrazio gli agenti della Digos che prontamente intervenuti, poco tempo dopo hanno individuato l'aggressore che ha anche precedenti penali".

"Proprio stamane - continua la parlamentare del Pd - ho partecipato ai funerali di Agostino Pavan, trevigiano che, durante il suo tenace impegno politico e sindacale, ha sempre difeso e testimoniato con forza i suoi ideali, rappresentante di una generazione che ha dato vita a grandi battaglie politiche e contrapposizioni ideologiche, senza però mai ricorrere ad atti di violenza. Vorrei tanto sperare che i nostri giovani prendano esempio da persone come lui, combattendo per gli ideali in cui credono, accettando il confronto civile con chi ha opinioni diverse sempre nel rispetto reciproco".

 

mimetype SCARICA IL COMUNICATO IN PDF

LEGGI L'ARTICOLO "STACCA IL VOLANTINO DELLA DESTRA: PESTATO" - LA TRIBUNA DI TREVISO, 18/02/2012 »


pubblicata il 18 febbraio 2012

<<
<
 ... 534535536537538539540541542 ... 
>
>>
ritorna
 
  Invia ad un amico