Debiti Pa: Passera apre il confronto

01 dicembre 2011

"E' molto positivo che finalmente un ministro si preoccupi seriamente di come pagare l'enorme arretrato vantato dalle imprese italiane per forniture di beni e servizi alla PA. E' quello che abbiamo chiesto invano al Governo Berlusconi-Bossi". Lo afferma l'on. Simonetta Rubinato, componente Pd della Commissione Bilancio della Camera, dopo l'annuncio del ministro Passera di pagare i debiti arretrati della pubblica amministrazione nei confronti delle piccole e medie imprese, delle banche e delle assicurazioni con titoli di stato. "Nel merito - precisa la parlamentare - è però prematuro ogni giudizio, perché la proposta del ministro Passera di pagare le imprese con titoli di stato va valutata sulla base delle modalità con cui verrà effettivamente realizzata, considerato che esse hanno bisogno estremo di liquidità. L'operazione è infatti complessa e occorre valutarne le conseguenze concrete sulla finanza pubblica, sulle imprese e sulle banche".

"Attendiamo dunque di conoscere i dettagli della proposta - conclude la parlamentare del Pd -. A questo proposito perché non considerare che le imprese possano utilizzare i titoli di stato ricevuti per ‘pagare' a loro volta allo Stato i contributi fiscali e previdenziali? Mi sembra invece assurdo quanto propongono alcuni colleghi della Lega di usare i titoli dello Stato per pagare indiscriminatamente anche i debiti di tutte le regioni e di tutti gli enti locali"

mimetype SCARICA IL COMUNICATO IN PDF 


pubblicata il 01 dicembre 2011

<<
<
 ... 566567568569570571572573574 ... 
>
>>
ritorna
 
  Invia ad un amico