Intesa innovativa per l'Electrolux

25 marzo 2011

L'on. Simonetta Rubinato esprime soddisfazione per l'intesa raggiunta sulla vertenza Electrolux. "L'accordo, che ora dovrà essere sottoposto al parere dei lavoratori - commenta la parlamentare che proprio ieri aveva ricevuto risposta dal Governo alla sua interrogazione sulla trattativa in corso - è positivo per due motivi. Per prima cosa si sono evitati i licenziamenti ottenendo al contempo l'impegno dell'azienda a far sì che il sito industriale di Susegana rimanga il principale polo produttivo di frigoriferi in Italia. Secondo: con questa intesa, raggiunta grazie alla sinergia tra lavoratori, azienda e istituzioni, si è condiviso un piano sociale che prevede alcuni strumenti innovativi come l'incentivazione al part time e alla ricollocazione".

Per la parlamentare trevigiana l'intesa conferma che "ci si è mossi nella direzione che il Pd stesso aveva auspicato chiedendo l'apertura di un tavolo tecnico che mettesse assieme tutti i soggetti interessati e richiamando i vertici aziendali alla responsabilità sociale".

"Esprimo un plauso a tutti i soggetti del tavolo convocato dai ministri del Lavoro e dello Sviluppo Economico - aggiunge l'on. Rubinato - perché ciascuno per la propria parte ha dato prova di saper affrontare con un'ottica nuova una situazione di crisi che avrebbe potuto avere ripercussioni molto più pesanti mettendo a rischio la sopravvivenza stessa di un sito industriale importante per il nostro territorio".

"Ora è importante - conclude - che gli strumenti messi in campo per tutelare questo importante sito industriale possano essere adottati anche per affrontare altre situazioni di crisi che interessano realtà più piccole ma molto diffuse".

mimetype SCARICA IL COMUNICATO IN PDF (142 KB)


pubblicata il 25 marzo 2011

<<
<
 ... 684685686687688689690691692 ... 
>
>>
ritorna
 
  Invia ad un amico