Unità nazionale: monito dalle piazze

17 marzo 2011

"L'ampia partecipazione popolare alle celebrazioni tenutesi stamane sulle nostre piazze conferma come il sentimento per l'unità nazionale sia diffuso nella stragrande maggioranza dei veneti. E' questa la migliore risposta a chi ha confuso l'insoddisfazione dei cittadini per l'inefficienza dello Stato con la disaffezione per la Patria. Non è così". Simonetta Rubinato, deputata democratica, interviene a margine di una delle numerose iniziative che si sono svolte sul territorio per celebrazione il 150^ anniversario dell'Unità d'Italia.

"I veneti - continua la parlamentare - dimostrano ancora una volta di voler essere i protagonisti di un'Italia migliore e lanciano un'ammonizione alla classe politica: non si può mettere in discussione l'unità repubblicana per colpa degli errori compiuti da chi governa il nostro Paese. I cittadini non vogliono la divisione dell'Italia, ma la riforma di uno Stato troppo centralista che dia attuazione a quanto sta scritto nell'art. 5 della nostra Costituzione. E su questo sfidano noi politici ad essere all'altezza di portare a compimento il disegno costituzionale. Anche a livello locale, quindi, non basterà più saper fare bene strade e rotonde: occorre una politica che sappia volare più in alto".

mimetype SCARICA IL COMUNICATO IN PDF (137 KB)


pubblicata il 17 marzo 2011

<<
<
 ... 691692693694695696697698699 ... 
>
>>
ritorna
 
  Invia ad un amico