Rinnovabili: il Governo dia certezze

08 marzo 2011

"Il sistema degli incentivi a sostegno delle energie rinnovabili va ridisegnato dando un quadro certo e stabile a chi fa l'investimento e a chi lo finanzia al fine di evitare il crollo di un settore oggi trainante dell'economia. Per questo il decreto approvato dal Governo deve essere modificato al più presto". Lo chiede Simonetta Rubinato, deputata democratica, accogliendo l'appello lanciato dalla Cna provinciale e dalle numerose imprese della Marca attive in questo settore.

"Il tema strategico delle rinnovabili - chiarisce la parlamentare - non può essere disgiunto da quello più generale della gestione dell'energia nel nostro Paese ed essere affrontato come l'ennesima emergenza, perché senza una chiara politica energetica è a rischio lo sviluppo futuro. Il nostro Governo, al contrario, si muove in modo schizofrenico ignorando i gravi effetti dell'incertezza sulla redditività degli investimenti che le nuove disposizioni introdotte dal decreto provocheranno in particolare nel settore del fotovoltaico, uno dei pochi che in questo periodo di crisi economica ha fatto segnare, in controtendenza, aumenti nei livelli occupazionali. E questo vale non solo per le imprese e per il sistema creditizio, ma anche per migliaia di famiglie che hanno già programmato questo investimento e non sanno più se potranno contare sugli incentivi statali oltre che sui finanziamenti bancari".

"Chiediamo al Governo - assicura l'on. Rubinato - di rivedere il decreto, impegnandosi da un lato a ridefinire gli obiettivi del fotovoltaico al 2020 con un target più ambizioso, per evitare il crollo degli investimenti nel settore ed un drammatico impatto sui livelli occupazionali, dall'altro ridisegnando il sistema degli incentivi dando un quadro certo e stabile per chi deve investire, tenendo conto anche del calo dei costi delle installazioni".

 

mimetype SCARICA IL COMUNICATO IN PDF (137 KB)

mimetype SCARICA IL TESTO DELLA MOZIONE PRESENTATA DAL GRUPPO DEL PD  (76 KB)


pubblicata il 08 marzo 2011

<<
<
 ... 697698699700701702703704705 ... 
>
>>
ritorna
 
  Invia ad un amico