Federalismo: il Pd riapra il confronto

03 febbraio 2011

"La riforma federalista rappresenta per gli italiani la speranza di un autentico cambiamento che non deve essere spenta oggi per la responsabilità di chi ha voluto a tutti i costi caricarla di una contrapposizione politica. Per questo concordo pienamente con il segretario Pier Luigi Bersani sulla necessità di creare nuove condizioni politiche per approvare una riforma di cui il Paese ha estremo bisogno. Il Partito democratico deve portare lealmente il suo contributo affinché il federalismo municipale sia una riforma a servizio non solo delle autonomie locali ma soprattutto dei cittadini e delle imprese". L'on. Simonetta Rubinato, deputata democratica ed esponente di Modem, interviene dopo il voto di parità con cui la Commissione Bicamerale ha respinto il parere sul decreto del federalismo municipale.

"La forte contrapposizione politica creatasi per responsabilità della maggioranza di Centro Destra - spiega la parlamentare veneta - non poteva sortire altro effetto, perché è evidente che in questo clima le riforme in Italia non si potranno fare. E questo a discapito dei cittadini del Nord come quelli del Sud. Se i più convinti sostenitori del federalismo della maggioranza capiranno che serve una pausa di riflessione per riavviare il confronto creando condizioni nuove, come ha auspicato Bersani, troveranno in noi democratici degli alleati".

mimetype SCARICA IL COMUNICATO IN PDF (131 KB)


pubblicata il 03 febbraio 2011

<<
<
 ... 718719720721722723724725726 ... 
>
>>
ritorna
 
  Invia ad un amico