Tribunale: spetta al Governo intervenire

26 gennaio 2011

"Quando nel settembre scorso denunciai che il grido di allarme del Tribunale di Treviso non poteva rimanere inascoltato, dissi chiaramente che era dovere del Governo intervenire sull'organico dei magistrati, mentre autorevoli esponenti veneti del Centro Destra chiamarono in causa il Consiglio Superiore della Magistratura. Oggi il presidente Giovanni Schiavon, con il suo appello ai politici trevigiani, sembra darmi ragione. I cittadini hanno diritto di avere risposte in tempi ragionevoli. Come pure le nostre imprese. Per questo è urgente che il Governo intervenga con la revisione delle circoscrizioni giudiziarie, una redistribuzione razionale delle risorse umane ed economiche già esistenti e con l'adeguamento delle piante organiche, dotando anche il Tribunale di Treviso del numero di magistrati necessario per il buon funzionamento degli uffici". L'on. Simonetta Rubinato, deputata del Pd, risponde all'appello lanciato dal presidente del Tribunale di Treviso, Giovanni Schiavon, ricordando che "ci sono in Veneto e in provincia di Treviso ministri, sottosegretari e parlamentari di maggioranza che si devono mettere a disposizione per questa giusta causa".

Come parlamentare di minoranza, con una lettera a lui indirizzata, l'on. Rubinato rammenta le iniziative parlamentari da lei promosse: "E' da tre anni che, con interrogazioni, chiedo al Governo di intervenire per porre fine all'emergenza, che è per il nostro territorio giudiziaria ed economica. I tribunali del Veneto continuano ad essere gli ultimi in classifica per quanto riguarda il rapporto tra gli organici dei magistrati e del personale amministrativo in rapporto agli abitanti: una disparità rispetto alle altre regioni d'Italia che va al più presto sanata".

"Ad oggi non ho ancora ricevuto risposta ¬- precisa l'on. Rubinato -. In compenso nella recente relazione presentata in Aula dal ministro Alfano abbiamo appreso che nell'agosto scorso sono stati assunti 253 magistrati e aumentate le piante organiche dei tribunali di città quali Reggio Calabria, Roma, Perugia, L'Aquila, Bari e S. Maria Capua Vetere. Questo la dice lunga sull'efficacia dell'azione dei parlamenti di Centro Destra del Veneto a favore della giustizia sul nostro territorio. Non posso quindi che condividere l'appello alla responsabilità della politica del presidente Schiavon e gli assicuro che per quanto mi riguarda sono pronta a fare la mia parte".

mimetype SCARICA IL COMUNICATO IN PDF (95 KB)


pubblicata il 26 gennaio 2011

<<
<
 ... 729730731732733734735736737 ... 
>
>>
ritorna
 
  Invia ad un amico