Fondo da 10 milioni per le vittime di insolvenze - Il Gazzettino

19 novembre 2015

Pagina 13, Nordest

CONCORDIA SAGITTARIA (VE) - Si chiama Fondo "Serenella Antoniazzi", l’ha istituito il ministero per lo Sviluppo economico, è destinato alle aziende in difficoltà per insolvenze altrui e ha una dotazione di 10 milioni di euro all’anno nel 2016-2018. E’ nato dalla battaglia vincente dell'imprenditrice di Concordia Sagittaria, Serenella Antoniazzi, titolare di una piccola impresa artigiana, vittima dell'insolvenza del proprio committente principale che, abusando della normativa fallimentare in modo fraudolento, l'aveva messa in ginocchio più di un anno fa. Antoniazzi ha anche pubblicato un libro, «io non voglio fallire», che racconta le sue vicissitudini. «Il coraggio di Serenella di raccontare la sua storia in un libro - spiegano le deputati democratiche Simonetta Rubinato e Sara Moretto che con il collega Emanuele Prataviera (Fare) hanno seguito la vicenda - ci ha positivamente contagiati dimostrando come sia possibile, facendo sistema tra politica locale e associazioni di categoria del territorio, nel caso specifico la Confartigianato di San Donà di Piave, dare risposte concrete ai bisogni reali degli imprenditori». Il via libera dato dal Governo, in Commissione Bilancio del Senato, all'emendamento alla legge di Stabilità 2016 che istituisce il fondo per il credito alle aziende vittime di mancati pagamenti - hanno aggiunto - «risponde alle richieste di molti piccoli imprenditori che stanno combattendo per resistere ad una crisi dovuta al mancato pagamento dei loro crediti da parte di altre aziende». Teresa Infanti

SCARICA L'ARTICOLO IN PDF


pubblicata il 19 novembre 2015

<<
<
 ... 745746747748749750751752753 ... 
>
>>
ritorna
 
  Invia ad un amico