A Cordignano con la candidata sindaca Claudia Perin: responsabilità ed autonomia per una buona amministrazione

04 giugno 2016

Nella serata di martedì 31 maggio sera a Cordignano ho avuto il piacere di essere invitata dalla candidata sindaco, Claudia Perin, e dalla sua squadra ad un confronto pubblico sui temi dell'autonomia e della responsabilità come strumenti per rafforzare il buon governo delle comunità locali, consentendo una maggiore efficacia nelle risposte ai bisogni del territorio ed insieme più efficienza nella spesa pubblica, grazie al rafforzamento del controllo democratico dei cittadini sugli eletti attraverso il federalismo fiscale. Partendo dalla riforma del centrosinistra del 2001 che ha inserito in Costituzione questi principi, compresa la possibilità per il Veneto di chiedere maggiore autonomia grazie all'art. 116 terzo comma, ho dimostrato come il federalismo sia rimasto sostanzialmente inattuato nell'ultimo ventennio, con pesanti responsabilità anche di quella forza politica, la Lega Nord, che tanti voti ha preso nella nostra regione, ma che non ha attivato per oltre 15 anni quello strumento, preferendo fare propaganda su temi quali la secessione e l'indipendenza. Con il risultato che, non avendo approfittato dei tempi in cui l'economia e la finanza pubblica erano più favorevoli, il Veneto è la regione del Nord che più si è impoverita durante la crisi, compresi i nostri municipi, che pure sono campioni in Italia per la spesa corrente molto bassa ed il numero assai contenuto di dipendenti. Eppure chi ha governato la nostra Regione non ha mai aperto un confronto con il Governo nazionale per rappresentare le esigenze dei nostri comuni virtuosi, né ha mai attivato a tal fine il Consiglio delle autonomie locali previsto dallo Statuto del Veneto, replicando invece in Regione i difetti del centralismo statale. Altro che favore per le autonomie locali! Ecco perché serve il cambiamento anche a Cordignano: Claudia, madre di due figli, ha già dimostrato nei precedenti 5 anni a capo dell'opposizione in Consiglio comunale di avere la tenacia giusta per portare avanti le istanze di maggiore autonomia che sono necessarie allo sviluppo della comunità di Cordignano, che soffre in modo particolare anche il divario di opportunità con i comuni confinanti del Friuli Venezia Giulia.

 


pubblicata il 04 giugno 2016

<<
<
 ... 573574575576577578579580581 ... 
>
>>
ritorna
 
  Invia ad un amico