A fine settembre i primi contributi - La Tribuna di Treviso

02 settembre 2016

Pagina 3, Primopiano

TREVISO «I fondi del governo arriveranno presto, stiamo seguendo da vicino la vertenza nata dal ricorso di Aninsei» assicura Franco Conte, senatore trevigiano dell’Ncd con un incarico nella settima commissione parlamentare, quella per l’Istruzione Pubblica. Ieri Conte era a Conegliano e ha sentito dal vivo le lamentele della Fism: «Ormai mi chiamano “quello degli asili”, sono stato fra i relatori della legge sulla “Buona Scuola” e so quanto il tema sia sentito. Il governo ha stanziato 496 milioni a livello nazionale per le scuole dell’infanzia. E tra le altre cose ha introdotto la possibilità di mille euro di contributo per ogni disabile accolto nelle strutture. Le scuole paritarie offrono un servizio di qualità, necessario e gradito alle famiglie. Entro fine settembre spero che il governo sia in grado di erogare i contributi che ancora mancano». Anche Simonetta Rubinato, parlamentare del Pd, ieri era a Conegliano. «La situazione dei contributi è drammatica» ha spiegato a margine del convegno «Aninsei ha iniziato una battaglia giudiziaria che ha paralizzato i fondi. Il decreto con i criteri di riparto è pronto per essere consegnato agli uffici scolastici regionali, ma l’Aninsei ha chiesto la sospensione al Consiglio di Stato. È una beffa, abbiamo lavorato per superare i ritardi delle Regioni consegnando i fondi direttamente dal governo alle scuole, e ora ci ritroviamo con questo fardello». (a.d.p.)

SCARICA L'ARTICOLO IN PDF


pubblicata il 02 settembre 2016

<<
<
 ... 561562563564565566567568569 ... 
>
>>
ritorna
 
  Invia ad un amico