Incentivi per le funzioni tecniche nei Comuni: un'interrogazione al Ministro Padoan

16 luglio 2017

Il 14 luglio scorso ho depositato alla Camera un’interrogazione in Commissione al Ministro dell'economia e delle finanze, Pier Carlo Padoan, su sollecitazione di alcuni amministratori del territorio, in materia di trattamento della spesa per gli incentivi ai dipendenti comunali addetti alle fasi tecniche di gestione degli appalti. Una recente decisione della Corte dei Conti, Sezione autonomie, ha infatti proposto una lettura diametralmente opposta a quella offerta in precedenza dalle Sezioni riunite, stabilendo che detti incentivi vanno inclusi nelle poste di spesa del trattamento accessorio del personale (fondo produttività) e sono da considerare altresì ai fini del tetto previsto per il contenimento delle spese di personale. Questa nuova interpretazione sta creando notevoli difficoltà agli enti locali: da un lato, perché sta creando conflitti tra i dipendenti che partecipano alle attività tecniche e il resto dei lavoratori, perché per far spazio agli incentivi per funzioni tecniche diventa obbligatorio ridurre le altre componenti del fondo produttività, cioè i trattamenti economici accessori degli altri lavoratori; dall’altro, perché, concorrendo ad aumentare la spesa del c.d. fondo produttività, il quale però per il 2017 non deve superare il limite definito dal fondo 2015, anno in cui le spese per gli incentivi non vi erano comprese, rischia di comportare uno sforamento del tetto della spesa per il personale, con il rischio conseguente di incorrere nella sanzione del divieto di assunzioni. Una problematica che avevo già tentato di risolvere, senza successo, con un emendamento presentato in sede di conversione del decreto legge n. 50/2017 che conteneva, fra le altre, anche misure concernenti gli enti territoriali. Con l’interrogazione chiedo, pertanto, al Ministro di assumere con urgenza le iniziative necessarie, anche in via normativa, per chiarire, in linea con la precedente interpretazione della magistratura contabile, che gli incentivi per funzioni tecniche non sono dal includere né nel tetto del trattamento accessorio del personale, né nel tetto delle spese del personale, ai fini del contenimento della spesa. A questo link puoi leggere il testo integrale dell’interrogazione: http://aic.camera.it/aic/scheda.html?numero=5/11866&ramo=CAMERA&leg=17

 


pubblicata il 16 luglio 2017

<<
<
 ... 515253545556575859 ... 
>
>>
ritorna
 
  Invia ad un amico