In primo piano

Rubinato: veneti ricorderanno linea ondivaga Pd su referendum - Agenzia DIRE

11 ottobre 2017

Roma, 11 ott. - "Non credo che il prossimo voto politico sara' un passaggio facile per il Pd in Veneto". E' quanto prevede la deputata del Pd, Simonetta Rubinato che, in conferenza stampa alla Camera, ragiona sulle conseguenze che il referendum per l'autonomia di Veneto e Lombardia avra' sul consenso al Pd. "Con il nuovo sistema elettorale- osserva la parlamentare veneta- non porteremo la pattuglia di parlamentari veneti che abbiamo portato in questa legislatura con il premio di maggioranza e, al momento del voto politico, dopo il referendum, sicuramente i veneti avranno ben impressa la linea ondivaga del Pd e ricorderanno quei parlamentari che si sono espressi a favore e quelli che hanno invitato a non andare a votare". Rubinato poi attacca il sottosegretario agli Affari regionali Gianclaudio Bressa: "Bressa pensa di essere De Gasperi ma non lo e': come fa a non rispettare i percorsi diversi, decisi da tre regioni come l'Emilia Romagna, il Veneto e la Lombardia? Il sottosegretario dovrebbe essere piu' prudente invece di imbarcarsi in una lotta con i presidenti di Veneto e Lombardia, che governano due regioni cosi' importanti anche dal punto di vista economico. Ha perso un'occasione per tacere- conclude- tutt'altro stile da Gentiloni".

SCARICA L'AGENZIA IN PDF


pubblicata il 11 ottobre 2017

 
 
123456789 ... 
>
>>
ritorna
 
  Invia ad un amico